Pedro. Ricordo di mio padre

 

 


Giancarlo Petrini
PEDRO. RICORDO DI MIO PADRE
978-88-7953-246-4 − pagg. 130 − € 14,00

 

Ricordo di Carlo Petrini.

Giancarlo Petrini, primogenito dell’ex calciatore Carlo Petrini (1948-2012), ricorda il padre e le vicende che ne hanno scandito la vita turbolenta: dagli anni d’oro del calcio di serie A, alla fuga all’estero, al dramma del figlio Diego, fino al ritorno in Italia per gli ultimi anni attraversati dalla malattia.
«Sono cresciuto come un bambino speciale perché avevo un papà speciale: un calciatore di serie A che tutti gli altri bambini mi invidiavano. La mia infanzia è stata segnata da questo padre-calciatore, dalla sua presenza e dalla sua assenza: quando non c’era lo aspettavo, quando era presente lo adoravo. Mi piaceva anche il suo soprannome, Pedro…».
Un ritratto biografico di Carlo Petrini, attraverso la cronaca di un’esistenza piena di luci e di ombre, fino al riscatto finale. «Pedro alla fine è riuscito a riscattarsi affrontando anni di sofferenze con una dignità e un coraggio che non potrò mai dimenticare. È come se, in zona Cesarini, avesse segnato il gol della vittoria».